La settimana della francofonia

  • Stampa

 

In occasione della “Semaine de la francophonie” svoltasi a livello internazionale (dal 16 al 28 marzo 2017) il 1 aprile 2017, gli alunni dell’I.C.S  “T. Del Bene” plesso “F. Petrarca” di Maruggio, le classi dell’I.C.S. “F. Prudenzano” di Manduria che studiano come seconda lingua straniera francese (I-II-III B e ID) e il liceo linguistico del Liceo “G.Galilei-De Sanctis” di Manduria (classe 3AL, 2B e due ragazzi della 1BL) coordinati dalla professoressa Fabrizia Tripaldi (che insegna lingua francese presso i due istituti comprensivi) e le professoresse Falcone Angela e D’Auria Irma (che insegnano lingua francese presso il liceo) hanno organizzato una matinée nell’auditorium del liceo per sostenere l’obiettivo dell’Organizzazione Internazionale della francofonia: diffondere la lingua e la cultura francese in tutto il mondo.

Durante la manifestazione le classi hanno declamato le poesie da loro prodotte per la prima edizione del concorso “Dis-moi dix mots” (promosso dall’Organizzazione internazionale della francofonia) e successivamente si sono esibiti con la recitazione di poesie di J. Prévert (“Cet amour”, Les enfants qui s'aiment”, “Paris at night”, “Le jardin”), citazioni tratte da "Le Petit Prince", canti e balli i lingua francese (“Ego”, “Est-ce que tu m'aimes”, “Papa ou t'es”, “Alors on danse”), la lirica duecentesca "Je suis comme la licorne" di Thibaud e la scena “La mort des amants” tratta dal romanzo “Tristan et Iseut”, e un'intervista al cantante Stromae (le ultime eseguite delle classi del liceo indirizzo linguistico Galilei-De Sanctis). 

La collaborazione tra questi tre istituti (di cui uno di istruzione superiore) ha permesso una splendida riuscita della manifestazione durante la quale gli alunni si sono confrontati sull’uso corrente della lingua straniera in un percorso che è andato dalle poesie al canto e alla danza in una comunione di popoli e culture differenti senza distinzioni di razza, religione o altro.

Il concorso “Dis-moi dix mots” è stato giudicato dai tre Dirigenti Scolastici degli istituti: Marilena Di Maglie (Dirigente del Liceo “Galilei-De Sanctis), Anna Laguardia (Dirigente dell’I.C.S. “F. Prudenzano” di Manduria e Salvatore Renna, Dirigente dell’I.C.S. “T. Del Bene” di Maruggio, che hanno decretato come vincitori tre classi a pari merito per il primo posto (classe 2B dell’I.C.S. “T. Del Bene”, classe 3B dell’I.C.S. “F. Prudenzano” di Manduria e classe 3AL del Liceo “Galilei-De Sanctis di Manduria”.

Nei giorni successivi tutti, alunni, dirigenti e docenti hanno ricevuto attestati di riconoscimento provenienti dall’Ambasciata Francese che hanno apprezzato il lavoro svolto.